Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO: Logia Castagnola parte seconda

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 7 Mesi fa #25169

  • Forlino
  • Avatar di Forlino
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 376
  • Karma: 19
savorgnano ha scritto:
LOGIA....C2ASTAGNOLA
Mi toccherà cambiare il logo di Acty...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: savorgnano

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 7 Mesi fa #25323

  • Forlino
  • Avatar di Forlino
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 376
  • Karma: 19
Incredibilmente salvi!
«Credo che don Bassi ci sia stato vicino da lassù in questi giorni decisivi. Alla faccia di Kanu e di tutti i miscredenti. Volevo ringraziare i presidenti colleghi Rei e Atchoo per il supporto morale nel periodo di maggior difficoltà.» Queste le parole del presidente all'uscita dello stadio Zvonimir Boban di Capralba dopo la partita che ha sancito l'insperata salvezza con due turni di anticipo. Sì, perchè la situazione sembrava disperata, date le condizioni di forma in cui versava il Logia. E invece, nel momento più importante, la squadra è rinata. Ma andiamo con ordine.
Don Angelo Bassi

Si comincia con la partita forse più tosta, quella contro la bestia nera delle ultime due stagioni. L'FC Oeuf dell'omonimo presidente londinese, il quale, reduce da una notte di bagordi, si presenta al don Angelo Bassi, in condizioni non troppo buone. In compenso i suoi uomini sono in gran forma. Si parte: Logia contratto e molto nervoso, FC Oeuf che domina a centrocampo. Ma si capisce subito che l'Alpino stavolta ha studiato con attenzione la partita: Ogbonna è schierato a uomo sull'ex Giroud. È questa la mossa che cambia l'incontro, perchè gli uomini di Oeuf giocano, ma al momento di concludere vedono costantemente il loro miglior marcatore, annullato dallo stopper di colore del Logia. E così che De Rossi inizia a prendere sicurezza e a controllare meglio il gioco e da un suo recupero, la palla arriva a Destro, che dalla lunga distanza, fulmina il portiere con un tiro teso che si infila all'incrocio dei pali. Destro, proprio lui, il giocatore più deludente della stagione, esce al momento decisivo, e porta il Logia in vantaggio al riposo.
Nel secondo tempo, il Logia è ancora più determinato in fase difensiva, ma se Ogbonna è in forma strepitosa, capitan Bovo soffre molto le incursioni di Movsisyan. E da una di queste, scaturisce il pareggio. Brutta tegola. Ma il vecchio Bovo, non sarà più il difensore di una volta, ma quanto a grinta non si fa mancare niente. All'azione successiva, decide che la punta avversaria non andrà via, e passa alle maniere forti. Entrata dura, fallo non sanzionato dall'arbitro, ma la partita del'armeno finisce qui. E il Logia ne approfitta subito, e nell'azione successiva, Destro (ancora lui) si trova a tu per tu col portiere avversario e lo fulmina per il gol del 2-1. Da qui in avanti è una vera e propria battaglia. Il Logia vuole questi punti ad ogni costo, e ricorre ad ogni mezzo per averli. I falli tattici si sprecano: Aquilani (ammonito), D'Ambrosio e Sansone fermano sul nascere potenziali azioni pericolose, e il fischio dell'arbitro arriva come una liberazione. Finalmente Logia! Finalmente punti importanti e ormai insperati.

Ed è col morale alle stelle che si va a Capralba a giocarsi tutto contro l'ormai retrocesso Hic Sunt Leones del presidente amico Cattaninho. Partita senza storia nel primo tempo, il Logia attacca fin dai primi minuti, fa un po' fatica a sfondare, ma poi Destro è nuovamente decisivo e sblocca. La partita si mette in discesa quando un errore di Hitinga dà il raddoppio ai piemontesi. È fatta. Il resto della partita è di poco conto. Finisce 4-2 con Insigne che segna una doppietta; la vittoria finale, non è mai stata in dubbio. Salvi, salvi!!! L'Alpino subito sfodera il pappone e inizia a festeggiare, la sua mossa contro l'FC Oeuf è stata decisiva.

Ed è con pochissime motivazioni e con molta calma che si va ad affrontare la Diabolika Lavis, squadra rivelazione del torneo ancora in lotta per la promozione in Serie B. Il Logia regala i primi minuti agli avversari che vanno sul 2-0. Poi offre una mezz'ora di buon gioco, che porta al pareggio e a diversi sprazzi di classe dei suoi giocatori. Al riposo è 3-2 per gli avversari, ma una bella combinazione Destro-Insigne, porta nuovamente le squadre in parità. Avversari nuovamente in vantaggio, Destro ha un'ottima occasione per pareggiare ma non crede a un ottimo cross di Insigne, non si butta e qui finisce la partita. Quella del Logia almeno, che molla completamente. I Lavis ne fanno altri due e finisce 6-3. Alpino come al solito: «ma dóp dug partighe exé, sa vraivi ancù? Via, via, via, ca g'hö i versi intl'órto chi me s-ciöpa tütti!» Ossia: «ma dopo le due partite che abbiamo fatto precedentemente, che volete ancora? Lasciatemi andare per favore, devo curare i cavoli nel mio orto!»

E anche stavolta è andata. Ora manca una partita, abbastanza proibitiva contro il Fseaweed, poi presidente, bisogna buttarsi a tutta forza sul mercato e cercare di dare nuova vita a questa squadra. Forza Logia, forza Castagnola! Savorgnano buuuuuuuu!

Ultima modifica: 3 Anni 6 Mesi fa da Forlino.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: Retrieving, Paranormaljoe

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 6 Mesi fa #26928

  • Forlino
  • Avatar di Forlino
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 376
  • Karma: 19
La peggior stagione del Logia
«A summa ancù ché, pra pel de cü.» Questa la risposta a freddo dell'Alpino appena gli si chiede un parere sulla Stagione n°20 del suo Logia Castagnola, ossia «siamo rimasti in Serie C1 per un soffio.» Ed effettivamente i castagnolesi se la sono vista davvero brutta questa volta. Continua così il mister «I m'han dat via e püsè bon cha gh'evmo, j'han pió jón ch'un seggna man'co a biro, j'han cambió purtnè e l'è tan'mè l'otro, j'han pió qu'ed Rumma, u smiè cu füssa un tóo, l'è tan'mè e nudo ed Marisa ed Laura, e alua sa vöt fò?» Chiaro l'attacco alle scelte di mercato, in particolar modo alla cessione di Almeida, a Destro che lo ha fatto rimpiangere, ad Agazzi che non si è dimostrato migliore di Consigli, e a De Rossi che doveva dare la svolta in mezzo al campo, e invece non ha rivoluzionato la squadra.
De Rossi furioso coi compagni che non hanno mai creduto in lui

Le bizzarre scelte di mercato del presidente, non giustificano completamente il crollo di una squadra che la scorsa stagione aveva lottato fino alla fine per le promozione. Abbiamo assistito anche a una perdita di sicurezza della squadra dopo le prime partite e qui l'Alpino se la prende con le istituzioni: «pö qui balurdi du staff im leva e dug partighe püsè bele ch'umma facio... Sa vöt ca'digga?» Il riferimento qui è alle due prime partite di campionato, giocate alla grandissima contro avversari che poi sono saliti di categoria, e annullate dalla commissione di SWoSIT per mancato rispetto dei tempi. Anche questa però è una magra giustificazione.
Le statistiche della Stagione n°20

Una stagione veramente difficile, che ha visto il solo Insigne uscire dal coro degli insufficienti, segnando 31 reti e facendo ben presto dimenticare una colonna della squadra come Diamanti. Molto deludente invece il suo compagno di reparto Destro, che non si è mai ambientato al clima non sempre facile di Castagnola. Netto calo anche della difesa, da sempre punto di forza della squadra, che ha visto in Bovo, un giocatore ormai troppo maturo per fare ancora la differenza. Bocciato anche il centrocampo, che doveva essere il reparto maggiormente rinforzato, con l'arrivo di un top player come De Rossi, che invece ha predicato nel deserto, finendo lui stesso per essere assorbito dalla mediocrità della stagione.
Ci si aspetta nella prossima stagione, una risposta forte della squadra, ma la follia del presidente, sembra non avere fine, e proprio De Rossi è stato il primo a farne le spese: mossa a sorpresa sul mercato, e il centrocampista romano va in prestito alla squadra che ha dominato il campionato di Serie D, il Ninja FC del presidente MarcoAlfa. Dalla stessa squadra, arriva una giovane promessa, Daniele Baselli. Un'altra scelta che pare azzardata, ma almeno si punta su un giovane. Ora non resta che aspettare la sessione di mercato e vedere quali altre pazzie ci riserverà il presidente.

Ultima modifica: 2 Anni 4 Mesi fa da Forlino.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: simonefla, Paranormaljoe, marcoalfa

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 6 Mesi fa #28005

  • Forlino
  • Avatar di Forlino
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 376
  • Karma: 19
Terrore a Castagnola
È proprio questo il clima che si respira nel piccolo paese del basso Piemonte, quando il presidente va sul mercato.
E anche questa volta nessuna smentita: la pessima stagione passata ha prima di tutto causato dei tagli e delle bocciature. Il primo a farne le spese è stato De Rossi, che doveva dare la svolta lì in mezzo, non lo ha fatto, subito via in prestito. Arriva in sua sostituzione Daniele Baselli, giovane di buone speranze, ma pur sempre giovane per reggere il peso di tutto il centrocampo.
La promessa Baselli

Candreva, tornato dal secondo prestito Dall'FC Savorgnano, è stato lasciato libero, troppe le sue richieste, tante le delusioni causate dall'esterno romano. Quello che è stato il suo sostituto nelle ultime due stagioni, il messicano Corona, è stato ceduto a titolo definitivo, proprio agli acerrimi nemici dell'FC Savorgnano. Era l'ultimo straniero di proprietà del Logia, ma anche uno dei giocatori più positivi, l'Alpino a riguardo si è lasciato scappare un «mej dì neinte...» Ossia «preferisco non rilasciare dichiarazioni...» Per sostituirlo, ci sarà il classico cavallo di ritorno: De Silvestri. Già di proprietà del Logia Castagnola in Stagione n°19, non aveva mai giocato perchè subito girato in prestito al Grifone 1893.
Un grosso dispiacere ai tifosi è arrivato quando è stato appreso del passaggio in prestito di Bovo all'FC Poggiofranco. «Bovo merita di giocare.» Questa la giustificazione del presidente. Effettivamente Bovo era apparso lento, e non indenne da colpe nella passata stagione, l'acquisto di Ranocchia aveva fatto intendere che il suo posto non era più tra i titolari, ma il primo acquisto del Logia Castagnola in SWoSIT, andava forse trattato con maggiore riguardo. La fascia di capitano, sarà ora sul braccio sinistro di Darmian.
Pronta dunque la rosa che affronterà la Stagione n°21, con l'attacco sorprendentemente confermato in blocco, nonostante sia risultato il reparto più debole. Si credeva nel ritorno di Borini, che invece è stato confermato in prestito all'FC Savorgnano.
La rosa del Logia Castagnola nella Stagione n°21

Come al solito l'Alpino ha dimostrato di essere il più saggio, trattenendo ogni volta Destro dopo l'allenamento, e costringendolo a calciare in porta di continuo da tutte le distanze. È evidente che vuole metterlo in condizione di non far più parlare di Almeida e di segnare tanti gol come questo:
Gol di Destro contro il Verona

Caustico anche il commento riguardo alla riserva Neozelandese, presa in prestito per completare la rosa: «al dróvo per batlo quand ch'im fan gnì u nervuso...» Meglio non tradurre.
Staremo a vedere. Una settimana all'inizio dei giochi.

Ultima modifica: 3 Anni 8 Mesi fa da Forlino.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: Spaced, Retrieving, savorgnano, simonefla

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 6 Mesi fa #28045

  • savorgnano
  • Avatar di savorgnano
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 807
  • Ringraziamenti ricevuti 219
  • Karma: 9
abbi il coraggio di dire a tutti la verita'!!!!
che hai un contratto con sky per altre 2 stagioni in C1

:cheer: :cheer: :cheer: :cheer: :cheer: :cheer:

tanta tanta fortuna al collega presidente FORLINO
Ultima modifica: 4 Anni 6 Mesi fa da savorgnano.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 6 Mesi fa #28088

  • Forlino
  • Avatar di Forlino
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 376
  • Karma: 19
savorgnano ha scritto:
abbi il coraggio di dire a tutti la verita'!!!!
che hai un contratto con sky per altre 2 stagioni in C1

:cheer: :cheer: :cheer: :cheer: :cheer: :cheer:

tanta tanta fortuna al collega presidente FORLINO

Se l'avessi, ci metterei la firma subito...
Grazie Savo, mi ci vorrà tutta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: Paranormaljoe

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 6 Mesi fa #28476

  • Forlino
  • Avatar di Forlino
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 376
  • Karma: 19
Purtroppo non è un incubo
Un discreto precampionato, aveva parzialmente nascosto le piaghe di questa squadra, ma sono bastate poche partite per rendersi conto delle reali potenzialità del Logia in questa stagione. Quattro sconfitte e due pareggi, numeri da far saltare la panchina dell'Alpino. Ma i numerosi tifosi del Logia (gli 88 posti disponibili non sono mai stati occupati interamente neanche quando si è sfiorata la Serie B ), tendono ad avercela col presidente per le scellerate decisioni di mercato. L'inconsistenza dell'attacco e un Destro che appare ancora una volta inadeguato, fanno inevitabilmente tornare di moda il nome del mai dimenticato Almeida. Invocato più volte non solo da contadini e muratori, ma anche dalle vecchie babbione del paesello, che il portoghese abbia lasciato dolci ricordi non solo sul campo?

Tornando a parlare di SWoS, dando per accettabile la sconfitta contro il fortissimo e favoritissimo CS Herediano, ci sono da giustificare le partite contro l'FC Divin Codino (sconfitta imprevista e la sfortuna è solo una debole attenuante), il Noname FC, l'Hill Valley TT (pareggi in cui ci si aspettava molto di più). Per non parlare della batosta contro la Diabolika Lavis. Un 6-0 che non merita neanche di essere commentato, con la squadra che si è sciolta come un ghiacciolo al sole di agosto dopo un discreto primo tempo.
La sconfitta casalinga contro i Mighty Pirates, rimane lo smacco più grande. Nessuna dichiarazione da parte di presidente e allenatore, ma la contestazione dei 28 tifosi presenti al don Angelo Bassi, ha fatto per tutti.
Ci sono poche speranze questa volta per i ragazzi dell'Alpino, ci vorrebbe un miracolo per risollevare questa squadra. Ancora una volta ci si affida al buon don Angelo Bassi.

Ultima modifica: 4 Anni 4 Mesi fa da Forlino.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 6 Mesi fa #28554

  • Forlino
  • Avatar di Forlino
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 376
  • Karma: 19
Un flebile raggio di sole
Dopo un inizio difficilissimo, arrivano le prime vittorie per il Logia. Intervallate dalla sconfitta contro un F.C. Freedom che si è dimostrato avversario veramente tosto, sono arrivati i tre punti contro il Good Pastor e il Teazza CFC. Oltre alle vittorie che fanno morale, da sottolineare un ritrovato Destro. Finalmente i duri allenamenti ai quali è stato sottoposto dall'Alpino, danno i primi frutti. I suoi tiri sono diventati finalmente delle folgori dagli effetti micidiali.

Di grande prestigio la vittoria contro il Good Pastor, che nella Stagione n°16 aveva passeggiato sopra i fantocci di Fred e compagni. Era un avversario che incuteva molto timore. Lo si intuisce dalle facce con cui entrano in campo i giocatori in maglia nera nel piccolo Don Angelo Bassi. Ma gli avversari guidati da Rick Carlisle commettono un errore: accettano di metterla sulla rissa, reagendo alle provocazioni dei piemontesi. Ne esce una cerneficina più che una partita. Con tre giocatori che continuano nonostante siano limitati dai danni provocati dai duri interventi, e con il Good Pastor che gioca buona parte del secondo tempo con un uomo in meno. Destro diviene il protagonista assoluto, segnando tutti e cinque i gol castagnolesi. Mai metterla sul lato fisico gli uomini guidati da un vecchio montanaro come l'Alpino.
Destro esulta alzando la maglia

Senza storia la partita contro il Teazza CFC; il Logia ha molta fortuna nell'andare avanti di due reti nei primi minuti. Gli avversari vanno in difficoltà, si capisce che potrebbero fare molto di più, ma il punteggio li costringe ad attaccare a testa bassa. I Logia ne approfitta e dilaga. Punteggio finale comunque esagerato.

Una piccola scossa. Servirà molto di più, restiamo in attesa delle prossime partite.

Ultima modifica: 3 Anni 8 Mesi fa da Forlino.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: dariosa86

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 6 Mesi fa #28567

  • Taffo
  • Avatar di Taffo
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 479
  • Ringraziamenti ricevuti 99
  • Karma: 12
Forlino ha scritto:
La sconfitta casalinga contro i Mighty Pirates, rimane lo smacco più grande. Nessuna dichiarazione da parte di presidente e allenatore, ma la contestazione dei 28 tifosi presenti al don Angelo Bassi, ha fatto per tutti.

C'erano così tante persone? Sempre i più seguiti i nostri match! :cheer:


Comunque complimenti per il ritorno di Mattia Destro al goal! Bomber vero!

mattia-destro-squalifica-twitter-2.jpg
Ultima modifica: 4 Anni 6 Mesi fa da Taffo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Logia Castagnola parte seconda 4 Anni 5 Mesi fa #29283

  • Forlino
  • Avatar di Forlino
  • OFFLINE
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 376
  • Karma: 19
Continuano le difficoltà
La Stagione n°21 si conferma complicata: arriva la prima sconfitta contro l'AS Emifano. Le due squadre si erano già affrontate nella Stagione n°15 e nella Stagione n°18. Ne erano usciti due pareggi e due vittorie del Logia. Anche questa volta la partita è molto equilibrata. L'AS Emifano conclude il primo tempo in vantaggio 4-1, ma una rabbiosa reazione dei castagnolesi, porta le due squadre in parità a pochi minuti dal termine. Iniziano minuti di batti e ribatti, che vedono andare in gol gli avversari per il definitivo 5-4. Gran bella partita, ma il Logia mostra ancora una volta i limiti caratteriali che l'hanno contraddistinto nelle ultime due stagioni.

Arriva poi una buona e inaspettata vittoria contro la bestia nera FC Oeuf. Dopo i fatti del girone di ritorno della Stagione n°20, ci si aspetta che sia ancora Ogbonna a marcare l'ex Giroud. E invece no, l'Alpino sorprende tutti, e lo fa marcare a uomo da Ranocchia. Ottima scelta, perchè il francese ne viene completamente cancellato, e la squadra si può dedicare alla fase offensiva con successo. Finisce 4-1, risultato mai in discussione nel secondo tempo.

Beffardo il destino contro lo SWoS Lovers FC: L'Alpino (quello di Castagnola), viene a conoscenza del fatto che pure il presidente avversario è noto come Alpino. Chiede e ottiene di conoscerlo pensando di trovare dall'altra parte un compagno con cui raccontare qualche avventura davanti a un pappone di vino. Rimane sconvolto quando si trova a parlare con un turco pressoché astemio. Va in panchina molto deluso, dopo aver per altro accettato uno strano contratto, che prevede la verifica della praticabilità del campo durante il primo tempo. Il primo tempo finisce sul 2-1 per i piemontesi, il campo è in discrete condizioni. Sì può quindi continuare... Invece no, l'Alpino turco si nasconde dietro i suoi problemi di lingua e sostiene che il loro contratto prevedeva di riprendere la partita dal principio. L'Alpino castagnolese reagisce veementemente, dicendo che lui parla un perfetto dialetto e viene trattenuto a stento dai suoi giocatori. Alla fine per il quieto vivere, è il presidente ad accettare il contratto, e si rigioca. La partita va diversamente, ormai i turchi hanno preso le misure al Logia. Il primo tempo finisce sul 3-3, ma nella ripresa non c'è più storia e il finale dice 6-3 sotto.

Restano quattro partite da giocare, più tutto il ritorno. Nonostante si sia notata una piccola crescita, la squadra lotta ancora per non retrocedere, e non è detto che esca vincitrice da questa battaglia. Staremo a vedere.

Ultima modifica: 3 Anni 8 Mesi fa da Forlino.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
I seguenti utenti ringraziano:: Spaced, savorgnano, Oeuf
Tempo creazione pagina: 0.283 secondi

Visitando questo sito web si autorizza l'utilizzo l'impiego di cookie Per saperne di più sui cookie utilizzati dal sito visita la nostra informativa privacy policy.

Per accettare i cookie di questo sito clicca accetto.

EU Cookie Directive Module Information